Quiz, sfide, video: in arrivo tante nuove offerte su MoneyFit

Da marzo 2024 MoneyFit si arricchirà di nuove offerte digitali pensate per le lezioni di educazione finanziaria: le classi potranno affrontare così avvincenti sfide legate al tema del denaro, riflettere sui propri valori e mettere alla prova le conoscenze acquisite in modo ludico tramite quiz. Inoltre l’accesso al materiale per docenti e insegnanti sarà ancora più semplice.

Oltre 200’000 strumenti didattici stampati, un numero di accessi alla documentazione digitale in costante aumento e più di 40’000 utenti registrati al portale moneyfit.ch dal 2015 a oggi: MoneyFit, l’offerta didattica dedicata all’educazione finanziaria, vanta un successo che prosegue da quasi dieci anni. Con l’introduzione di importanti novità in campo digitale a marzo 2024, la piattaforma aggiungerà un nuovo capitolo alla sua fortunata storia, traghettando l’offerta didattica nel futuro.

Riflettere e sperimentare
«In futuro desideriamo lasciare più spazio al confronto critico sul valore che ciascuno di noi attribuisce al denaro e al consumo», spiega Johanna Oeschger, esperta di didattica multimediale. A tale scopo le docenti e gli insegnanti potranno servirsi di due strumenti didattici: i video o le sfide. Attraverso filmati in cui bambini e ragazzi esprimono i propri pensieri, progetti e desideri in campo finanziario, le allieve e gli allievi saranno invitate a riflettere sui propri valori.

Nelle challenge, invece, potranno sperimentare in prima persona diversi modi di gestire il denaro, imparando così a conoscere meglio stessi e il proprio approccio nei confronti dei soldi. Che sensazione si prova a guadagnarsi da vivere e a utilizzare i soldi per realizzare sogni o progetti? Perché non cercare di ridurre i consumi e destinare il denaro a una buona causa? Cosa succede se non si hanno abbastanza soldi per esaudire tutto quello che si desidera?

Testare le conoscenze giocando e vincere
Con il lancio delle nuove offerte, i giochi didattici con concorso per il ciclo 2,3 e secondario II non verranno più proposti. Ma per tutti coloro che amano questo tipo di strumento, il team MoneyFit ha in serbo un’interessante novità: una serie di quiz dedicati ai temi finanziari. «I quiz sono semplici, permettono di diversificare le attività proposte in aula e possono servire a mettere alla prova le competenze personali del singolo allievo o alleva o misurarsi con il resto della classe», afferma il game designer Manuel Schneuwly commentando i vantaggi di questo format.

Docenti e insegnanti potranno utilizzare i quiz come esercizio, per il ripasso o le verifiche. Più volte all’anno verrà proposto un quiz per un concorso a premi per le classi che verrà inserito nella raccolta al termine dell’iniziativa, arricchendola costantemente di nuovi contenuti, e che potrà essere riutilizzato a scopo formativo.

Un’offerta più semplice e trasversale
I nuovo strumenti didattici digitali sono pensati per tutti i livelli. Sarà compito delle docenti e degli insegnanti decidere, in base ai contenuti o al livello di difficoltà, quale challenge o quiz proporre alla classe. MoneyFit proporrà così un’offerta più trasversale ai vari livelli scolastici. Diversamente dai giochi attuali non sarà più necessario, inoltre, nessun login. «Desideriamo semplificare il più possibile l’utilizzo delle offerte MoneyFit per i docenti», spiega Johanna Oeschger.

Strumenti didattici invariati
Gli attuali strumenti didattici stampati e digitali MoneyFit Junior (ciclo 2), MoneyFit Talent (ciclo 4) e MoneyFit Professional (secondario II) con la rispettiva cornice narrativa non subiranno variazioni e potranno essere abbinati senza problemi alle nuove offerte.

Semplice e divertente

Da oltre 20 anni PostFinance sostiene le scuole nella formazione finanziaria di bambini e giovani con offerte gratuite, che dal 2015 sono state riunite nella piattaforma MoneyFit. La responsabile di progetto Léonie Amiet parla di decisioni finanziarie difficili e degli obiettivi legati a MoneyFit.

Léonie, qual è stata la decisione più difficile che hai preso nel 2023 in campo finanziario?

A breve diventerò mamma per la prima volta. Questa nuova fase della vita porterà con sé dei cambiamenti anche a livello economico. Una decisione difficile sarà ad esempio stabilire come e quando rientrare al lavoro dopo il congedo maternità.

Per che cosa ti piacerebbe spendere di meno?

Quando vado al supermercato, ogni volta che arrivo alla cassa mi stupisco di quanto si spenda abitualmente per la spesa settimanale e vorrei riuscire a risparmiare di più.

Quali sono le tue priorità come responsabile del progetto MoneyFit?

PostFinance consente alla clientela di gestire il denaro in modo semplice e divertente. Anche MoneyFit ha lo stesso obiettivo e le novità in programma per il 2024 vanno in questa direzione. Vogliamo promuovere un approccio responsabile e sostenibile alle risorse e agli investimenti già tra le giovani generazioni, dando così un importante contributo alla società in Svizzera.